Tutto sempre rigorosamente medio

«Stammi a sentire: l’uomo non può vivere senza credere in qualcosa. Un tempo di cose in cui credere ce n’erano a bizzeffe: Dio, la Patria, la Famiglia, la Purezza della moglie, l’Onore e compagnia bella. Oggi a ideali si sta maluccio e allora ognuno si arrangia come può. Per qualcuno gli ideali sono i beni di consumo: la Mercedes, la villetta al mare, la barca, per qualcun altro, invece, Dio si identifica con l’azienda dove lavora tutto il giorno. Non a caso IBM è una parola di tre lettere.
Ora te cinguettando ti comporti come un eretico, offendi il sentimento religioso di questa persona.»
«Ma è una cosa del tutto insignificante» rispose Luca. «È solo un tic come un altro.»
«Lo so, ma è anche un sintomo di allegria e come tale non può essere tollerato nel tempio del lavoro. Ti sei mai chiesto perchè gli edifici della IBM, in genere, sono grigi e tetri? Perchè la gioia viene considerata un peccato aziendale, ecco perchè!»
«Ho capito, allora bisogna fingere di stare preoccupati…»
«… sempre, ma la tua colpa maggiore non è nemmeno questa. Il fatto vero è che te, cinguettando, ti sei dichiarato diverso.»
«Diverso come?»
«Non importa sapere il come. La diversità è già un reato di per sè e non c’è bisogno di sottilizzare. Vedi Perrella, qui in IBM non c’è mai nulla che si distingue: tutto è sempre rigorosamente “medio”. Gli americani questa caratteristica la chiamano medium tendency. A chi ha il problema di comandare dà impiccio sia il troppo stupido sia il troppo intelligente. Supponi che in una catena di montaggio ci sia un operaio che monti centoquaranta bulloni l’ora invece di cento, che credi succeda? Che dopo un paio d’ore questo operaio t’incasina tutta la catena di montaggio. Quindi la regola deve essere: “tutti in riga, bellini, e tutti dentro la media”. Ecco perchè gli uomini IBM sono tutti uguali, ma così uguali che non si distinguono l’uno dall’altro, sono vestiti alla stessa maniera, hanno una moglie e un paio di figli a testa, fanno le stesse cose e vanno a mangiare alla medesima mensa, stessa alimentazione, stessi obiettivi. La Società potrebbe trasferirli da Roma a Milano e da Milano a Napoli senza nemmeno muovere le famiglie; sissignore, gli uomini IBM si potrebbero scambiare le famiglie così come si scambiano i posti di lavoro, tanto i figli non se ne accorgerebbero. Ora te, in una pianura piatta e omogenea come questa, che fai? Salti e ti metti a cinguettare?»

di Luciano De Crescenzo, da Zio Cardellino, 1981

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.