I propositi

L’adolescente scriveva i suoi propositi chino sul tavolo, mentre la mamma stirava la biancheria.
“Se vedessi qualcuno in procinto di annegare mi butterei subito in acqua per soccorrerlo.
Se si incendia la casa salverei i bambini.
Durante un terremoto non avrei certo paura a buttarmi tra la macerie pericolanti per salvare qualcuno.
Poi dedicherei la mia vita per aiutare tutti i poveri del mondo…”.
La mamma: “Per piacere, vammi a prendere un po’ di pane qui sotto”.
“Mamma, non vedi che piove?”

Morale: prima di pensare di migliorare gli altri pensiamo a migliorare noi stessi.. forse è meglio.

di Bruno Ferrero – Il Canto del Grillo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *