L’autostima

 

L’autostima è una combinazione fra amore, speranza e fiducia nella propria mente. Nasce dall’esperienza e dalla coscienza. Non è un semplice sentirsi bene. È la convinzione profonda che allenando le proprie potenzialità si possono raggiungere traguardi spirituali e concreti straordinari.

Luca Stanchieri, 101 modi per allenare l’autostima

Tutti possiamo migliorare. Basta volerlo.
Esistono qualità che è possibile imparare.
L’educazione, la cortesia, la gentilezza, l’igiene personale, e tante altre, sono qualità che con la pratica e l’impegno si possono  assimilare.
Inoltre si può lavorare sulle qualità negative, in modo da ridimensionarle.
Ad esempio se una persona è noiosa e petulante, lo sarà perchè quando parla dice cose banali e fastidiose. Egli potrà rendere questi difetti meno dannosi parlando di meno ed ascoltando di più, e quando parlerà, cercherà di dire cose che possano attirare l’interesse del suo interlocutore.
Infine, ci sono le qualità innate. La simpatia, l’empatia, l’intelligenza, il fascino, la classe (solo per citarne alcune). Per quelle non c’è nulla da fare. Non si imparano. O ce l’hai o non ce l’hai.
Tuttavia mai demoralizzarsi. A volte essere troppo perfetti è controproducente.
L’importante è sapere che con la tenacia e la determinazione possiamo raggiungere grandi obiettivi.
E, migliorare se stessi è un grande obiettivo!

by Michele Micky

China la testa e ascolta.
Essere consapevoli di ciò che si prova dentro di sé, senza sentirsi sbagliati, è il passo fondamentale per essere padroni di se stessi.

dal blog Pensieri sulla Famiglia

Considerazioni apparentemente sensate ma di fatto invalidanti come ”è troppo difficile” “è impossibile” ”non è possibile”, a prescindere dalla realtà della considerazione, limitano drasticamente le capacità della persona che le pensa e che senza accorgersene, comincerà a selezionare le alternative in base all’assunto dell’impossibilità. Viceversa non porsi a priori limiti, apre la mente a considerare nuove vie e nuove soluzioni… Se si vuole arrivare al “mai pensato” occorre pensare cose mai pensate prima.

EDA Personal Coaching

“Chi dice che è impossibile,
non dovrebbe disturbare chi
ce la sta facendo”

Albert Einstein

Non sottovalutare mai la potenza dei tuoi PENSIERI. Sono un tuo tesoro così intimo, talmente inviolabile, che a nessuno dovrebbe essere mai consentito entrarci senza il tuo volere.
Non sottovalutare mai, la forza dei tuoi pensieri. La mente umana conserva dentro di sè il seme del cambiamento. Abbi coraggio di esprimerti, di metterti in discussione, di manifestare quello che nella tua mente sembra essere un vulcano di idee mai esploso. Abbi la forza di dire chi sei, e se la gente non comprenderà le tue parole, creando dei muri di distanza … allora disegnaci sopra i tuoi pensieri con tutti i colori che hai a disposizione, molto probabilmente scoprirai che la maggior parte di loro fingeva di non capire. Comincia adesso, riempi il grigio che ti circonda di pensieri variopinti!

ANTON VANLIGT, Mai troppo Folle

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *